Intervista onirica #87 Massimiliano Cerutti

    Eccone un altro. Un altro che, quando sogna, scrive trame e sogna film. Arte, culture differenti che si mescolano, lingue incomprensibili e guide dai capelli rossi. Massimiliano Cerutti!     Raccontaci il sogno. Mi trovo in un enorme palazzo, tipo acropoli di Atene, malgrado a livello architettonico abbia anche influenze di altre culture, più che altro gotico medioevale. È situato in un’enorme pianura desertica, ma non è un deserto di sabbia, è un deserto di roccia e terra. In lontananza c’è una cinta di mura, tipo grande muraglia cinese, ma del paesaggio fa anche parte un’immensa foresta e… Continua a leggere...

Interviste oniriche #86 Elena Galati Giordano

    Lei degli scantinati bui non ha paura. Non teme gli specchi, li affronta. Lei ha capito che ciò che desideriamo spesso ci spaventa. Lei è Elena Galati Giordano!!!       Raccontaci un sogno. Un sogno… Ne ho fatto uno ricorrente per anni. Sono in uno scantinato buio, sento il rumore dell’acqua che scorre nelle tubature sopra la mia testa. L’unica luce flebile che c’è filtra da una finestrina minuscola alla mia destra. Alla sinistra c’è uno specchio enorme con una cornice oro antica. Di fronte a me una scala con un fondo una porta, che a un… Continua a leggere...

Interviste oniriche #84 Bellard Richmont

  Le volte in cui resti bloccato dove sei, ma sapresti esattamente cosa fare per andare oltre. Vi ci siete trovati, vero? Quella spinta a uscire dalla massa. Provata, no? Ma avete trovato anche voi uno spazio in cui stare bene? Lui sì. Bellard Richmont!!!       Raccontaci il tuo sogno. Allora, un sogno che mi è sempre rimasto impresso l’ho vissuto in una notte della mia infanzia. Il fine settimana mi capitava di dormire dai miei nonni. Avevo una stanza tutta per me e, nel sogno, mi sono alzato dal letto e guardavo la porta che dava sul… Continua a leggere...

Intervista onirica #83 Giovanni Nikiforos

    L’ho trattenuto il tempo di un’intervista. E’ l’uomo che tutti vorrebbero definire, ma lui definizione non ha. E’ come l’acqua. C’ho messo un po’, ma ora scrivo e leggo il suo cognome in assoluta scioltezza. Giovanni Nikiforos!       Raccontaci il tuo sogno. Ci sono due sogni che mi inseguono fin dall’infanzia e ciclicamente si ripresentano. Ti descriverò il più significativo. Mi trovo in spiaggia, in piedi, rivolto verso il mare. Sono vestito, ma senza scarpe. I piedi affondano nella sabbia. Alle mie spalle il lungomare deserto e, al di là di questo, una cittadina brulicante di… Continua a leggere...

Intervista onirica #82 Marco Volpe

    Farsi raccontare un sogno da un autore equivale spesso a sentirsi narrare un racconto, un’ispirazione. Questa volta non è stata da meno. E’ un cultore dell’equilibrio… quanto amo tutto ciò! E come un equilibrista lo immagino farsi strada nella vita. Marco Volpe!!!   Raccontaci il tuo sogno. Piedi nudi correvano sull’arida terra circondata dal nulla. Nel buio di una notte illuminata dalla Luna, il lontano e infinito orizzonte era piatto. Nessun massiccio montuoso ne frastagliava il monotono andare. Una bellissima fanciulla dai lunghi e finissimi capelli ramati, abbaglianti come onde nel vespro, correva ansimando verso una millenaria foresta.… Continua a leggere...