Interviste oniriche #78 Claudio Massimo

  Ci sono sogni che cambiano completamente la nostra percezione delle cose, senza possibilità di ritorno. Il giorno prima eri in un modo, il giorno dopo hai una consapevolezza diversa. Talvolta sembrano avvisarci di qualcosa. E’ capitato al mio ospite di oggi e ne abbiamo approfittato per parlare di tante altre cose, anche di quello che si trova nei nostri abissi. Claudio Massimo, signore e signori!     Raccontaci il tuo sogno.   Tutto ebbe inizio all’età di undici anni, quando feci il primo sogno che cambiò il mio rapporto con il mare. Mi trovavo al largo con un ragazzino… Continua a leggere...