Sei pronto?

    Sei pronto? Ti domanda una voce garbata, ma autorevole. Pronto per cosa? Domandi a tua volta. Non sei mai pronto, non ti senti  mai pronto. Hai posticipato poche cose nella tua vita, e mai importanti, ma raramente ti sei sentito davvero pronto. Agli appuntamenti ti sei sempre presentato, ma con il dubbio di non aver portato tutto quello che avresti dovuto, di non aver studiato abbastanza, di non esserti messo l’abito adatto, di non essere emotivamente pronto. Ora ti mettono davanti una porta dietro la quale si cela la tua più grande paura. Un po’ come in 1984… Continua a leggere...