Intervista onirica #45 Alastor Maverick

  E’ solo nella stanza fredda, solo anche quando ne esce, in mezzo a una moltitudine di persone grigie. Il suo obiettivo è uno squarcio di cielo colorato. Il sogno si ripete e alla meta non ci arriva mai, ma è sempre più vicino. E’ questo che fa la differenza ed è questo che lo porterà lì dove vuole arrivare. E’ caparbio, è “tosto tosto” (come direbbero in Kung Fu Panda). Alastor Maverick!!! Raccontaci il tuo sogno. Mi sveglio in una stanza vuota e fredda. La porta di metallo, unico collegamento con l’esterno, è aperta. Indosso abiti comodi, sportivi, anche… Continua a leggere...